Bill introdotto per rendere gli integratori deducibili dalle tasse

Dallo Utah, sede di molte aziende di integratori alimentari, arriva un disegno di legge volto ad aumentare il profilo—e lo stato fiscale—dei prodotti sani con le indicazioni sulla salute approvate dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti.

Rep. Chris Cannon, R-Utah, ha introdotto il supplemento dietetico e il pasto sano sostituzione Tax Parity Act (HR 1545) il 12 aprile. Il disegno di legge modificherebbe il codice fiscale degli Stati Uniti per trattare il costo di quei prodotti approvati come spese mediche. Ciò consentirebbe all’Internal Revenue Service di considerare tali spese come deducibili nei conti di risparmio sanitari.

?Sfortunatamente, quando parliamo della nostra salute, spesso ci concentriamo sul trattamento piuttosto che sulle misure preventive,? detto Cannone in un comunicato. ?Fare tutto il possibile per incoraggiare le persone a mangiare bene e ad esercitare porterà a una popolazione più sana che a sua volta porta a un’assistenza sanitaria meno costosa per tutti noi.?

Per beneficiare della detrazione, i prodotti sostitutivi dei pasti devono essere a basso contenuto di grassi e devono essere una buona fonte di proteine, fibre e molteplici vitamine e minerali essenziali.

?Questo disegno di legge ha vinto?t risolvere tutta la nostra nazione?s problemi di salute, ma studio dopo studio ha dimostrato integratori alimentari e sostituti dei pasti a basso contenuto di grassi promuovere uno stile di vita sano e diminuire l’obesità,? Cannon ha detto.

Alimenti naturali Merchandiser volume XXVI / numero 6 / p. 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.