Clemson World Magazine / Alumni Profile: Meredith Land ’99

“I miei genitori mi hanno sempre insegnato ad andare dietro a quello che volevo.”

Nel 1999, Meredith Land ha iniziato come stagista per NBC Charleston; dal primo giorno, sapeva che ci sarebbe voluta grinta per diventare giornalista. Oggi, lei è l’ancora principale a KXAS-TV (NBC5) a Dallas.

“Ero un inglese maggiore, giornalismo minore. In nessun modo volevo essere in televisione”, dice Land. Land aveva tenuto un diario da ragazza e avrebbe preferito scrivere per riviste di viaggio invece di riferire sulla geopolitica. Che è cambiato quando era una matricola timido a Clemson, fare amicizia con un paio di donne ambiziose, i quali l ” ha incoraggiata a puntare più in alto. ” Ho sempre credito per avermi aiutato a ottenere le mie ali, ” lei dice.

Dopo la laurea, Land ha portato a casa il suo stage con la NBC Charleston con la speranza che alla fine potesse diventare una giornalista. La sua grande occasione è venuto sotto forma di una tempesta.

“L’uragano Floyd si stava dirigendo verso la costa e tutti stavano evacuando, inclusa la mia famiglia. La stazione aveva bisogno di persone per rimanere e coprirlo”, dice Land. Poche persone si offrirebbero volontarie per rimanere nel percorso di un uragano di categoria 4.

Terra guardato come giornalisti esperti imballato e lasciato. “Ho pensato,’ Bene, questa è la mia occasione per brillare, ‘” dice. Alzò la mano e si offrì volontaria per rimanere.

L’uragano finì per mancare a Charleston, ma la determinazione di Land conquistò il suo direttore generale. E ‘ diventata una giornalista.

Tre mesi dopo, ha ottenuto lo spettacolo del mattino a 22 anni. Da lì, Terra avrebbe potuto giocare sul sicuro. Anziché, ha raggiunto i suoi contatti a Charleston Air Force Base e ha chiesto se avrebbero lasciato il suo viaggio con i soldati locali destinati per l ” Afghanistan, sperando di coprire gli sviluppi sulla guerra. Furono d’accordo, e Land si ritrovò presto su un C-17 che volava per tutta la notte.

All’aeroporto di Bagram, Land visse tra i suoi compagni Charlestoniani, coprendo le esperienze quotidiane dei soldati e le loro condizioni di vita per diverse settimane. Li ha anche seguiti in missioni umanitarie per consegnare MREs ai villaggi: “Nei carri armati, abbiamo visto i bambini dell’Afghanistan e abbiamo dato loro da mangiare. E ‘ stato di grande impatto per me.”

Poche settimane dopo, la Terra tornò a casa. ” È stato incredibile vedere i sacrifici di queste persone, lasciando le famiglie a casa in South Carolina, molte delle quali durante le vacanze”, dice.

Un anno dopo, Land è arrivata a KXAS-TV (NBC5) a Dallas, dove da allora ha riportato eventi locali. Ha continuato a intervistare artisti del calibro dell’ex presidente George W. Bush e del defunto T. Boone Pickens. Attraverso tutto ciò, si è concentrata sull’importanza di essere genuina.

“Ti chiedi sempre se sei simpatico allo spettatore, se sei qualcuno che vorrebbero guardare”, dice. “Alla fine della giornata, gli spettatori possono solo dire quando sei autentico. Tutte le persone vogliono davvero qualcuno che sia reale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.