Determinanti dei comportamenti di autogestione del diabete di successo tra le donne di discendenza araba con diabete di tipo 2

Background: Il diabete di tipo 2 (T2D) continua ad essere un problema di salute pubblica Anche se le complicazioni di T2D è una grave minaccia per la salute delle donne di origine araba, vi è la mancanza di informazioni sulle loro pratiche di salute e comportamenti di autogestione del diabete.

Obiettivi: Lo scopo è esaminare l’impatto della conoscenza del diabete, del supporto sociale/familiare, dell’acculturazione e del disagio emotivo correlato al diabete sui comportamenti DSM e sul controllo glicemico tra le donne di origine araba che utilizzano il modello di adattamento Roy.

Metodo: Un progetto descrittivo correlazionale non sperimentale.

Risultati: Il BMI, la conoscenza del diabete, il disagio emotivo correlato al diabete e il livello di HbA1c hanno spiegato il 28% della varianza nei comportamenti DSM. I comportamenti DSM erano negativamente correlati al disagio emotivo correlato al diabete. I comportamenti DSM erano positivamente correlati alla conoscenza del diabete e all’HbA1c.

Conclusioni: I risultati di questo lavoro hanno fornito una base per ulteriori ricerche avanzate, inclusi progetti sperimentali per espandere la conoscenza di questo fenomeno e come gestire questa malattia con successo, ma un metodo culturalmente appropriato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.