Gestione per eccezione

Cos'è la gestione per eccezione La gestione per eccezione è uno stile di gestione aziendale che si concentra sull’identificazione e la gestione dei casi che si discostano dalla norma. Gestione per eccezione ha sia un’applicazione aziendale generale che un’applicazione di business intelligence.

Le eccezioni aziendali generali sono casi che si discostano dal normale comportamento in un processo aziendale e devono essere curati in modo univoco, in genere dall’intervento umano.

La loro causa potrebbe includere deviazioni di processo, problemi di infrastruttura o connettività, deviazioni esterne, regole aziendali di scarsa qualità, dati malformati, ecc.

Gestione per eccezione ecco la pratica di indagare, risolvere e gestire tali eventi utilizzando personale qualificato e strumenti software. Una buona gestione può contribuire all’efficienza dei processi aziendali.

Spesso in questi casi, il processo sarà chiamato gestione delle eccezioni, in quanto i casi eccezionali non sono l’unico obiettivo della politica manageriale e la gestione delle eccezioni (al contrario della gestione per eccezione) denota un’applicazione più moderata del processo.

Management by Exception (MBE), quando applicato al business, è uno stile di gestione che dà ai dipendenti la responsabilità di prendere decisioni e di svolgere il proprio lavoro o progetti da soli.

Consiste nel focus e nell’analisi di anomalie statisticamente rilevanti nei dati.

Se appare una situazione insolita o una deviazione nei dati registrati, che potrebbe causare difficoltà per l’azienda e non può essere gestita dal dipendente al suo livello, il dipendente dovrebbe passare la decisione al livello successivo più alto.

Ad esempio, se tutti i prodotti vendono ai volumi previsti per il trimestre, ad eccezione di un particolare prodotto che ha prestazioni inferiori o superiori a un margine statisticamente rilevante, solo i dati per quel prodotto saranno presentati ai gestori per ulteriori indagini e la scoperta della causa principale.

La gestione per eccezione può portare avanti errori e sviste aziendali, strategie inefficaci che devono essere migliorate, cambiamenti nella concorrenza e opportunità di business.

La gestione per eccezione ha lo scopo di ridurre il carico manageriale e consentire ai manager di trascorrere il loro tempo in modo più efficace nelle aree in cui avrà il maggior impatto.

Exception management ha anche un’applicazione IT.

Quando si scrive il codice, se il programmatore vede che ci sarà un caso eccezionale in cui verrà violata un’assunzione predefinita dell’applicazione, il programmatore dovrà occuparsi di tale Eccezione a livello di codice fin dall’inizio.

Vantaggi della gestione per eccezione

Il vantaggio principale della gestione per eccezione è che i problemi problematici vengono identificati rapidamente e i manager possono utilizzare il loro tempo e le loro energie in modo più saggio per questioni importanti piuttosto che per quelle meno importanti che potrebbero provocare ritardi nelle loro operazioni quotidiane.

Inoltre, i manager devono lavorare meno sulle statistiche e la frequenza di prendere decisioni diventa inferiore, il che fa risparmiare tempo. Poiché i manager prendono meno decisioni, i dipendenti hanno più responsabilità, il che aumenta la loro motivazione.

Lo svantaggio della gestione per eccezione

Le occorrenze di errori nel calcolo dei budget comportano grandi differenze di varianza e la ricerca degli errori può richiedere molto tempo.

Inoltre, gli analisti finanziari responsabili delle varianze di calcolo stanno aumentando i costi generali di un’azienda. Se gli analisti finanziari non stanno eseguendo bene, diventerà uno spreco di tempo e denaro.

Un altro svantaggio è che solo i manager hanno potere su decisioni veramente importanti, che possono essere demotivanti per i dipendenti a un livello inferiore. Inoltre, il tempo necessario per passare i problemi ai manager può richiedere molto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.