Gli avvoltoi neri sono appollaiati e mangiano animali vivi

LOUISVILLE, Ky. (AP) — Divoreranno viscidi vitelli appena nati, pecore adulte e agnelli vivi beccandoli a morte.

Prima gli occhi, poi la lingua, poi fino all’ultimo brandello di carne.

E non c’è molta difesa contro gli avvoltoi neri e gli avvoltoi di tacchino, entrambi protetti dal governo federale e non possono essere uccisi senza un permesso.

Il Migratory Bird Treaty Act del 1918 copre tutti gli uccelli migratori, i loro nidi e le loro uova, il che significa che gli uccelli non possono essere danneggiati senza il permesso federale. I loro nidi possono essere interrotti, come deterrente, se non ci sono uova o giovani in essi.

PUBBLICITÀ

Ma come gli avvoltoi, che sono nativi del Kentucky, si sono moltiplicati in numero a livello nazionale negli ultimi due decenni, sono diventati più di un problema per gli agricoltori. Ogni anno, gli agricoltori del Kentucky perdono circa $300.000 a worth 500.000 di bestiame a questi avvoltoi nativi, secondo Joe Cain, direttore della divisione delle materie prime per il Kentucky Farm Bureau.

Non sono solo animali da fattoria. Anche gli animali di piccola taglia possono essere a rischio.

Gli uccelli possono essere preziosi contributori all’ecosistema, smaltendo in modo pulito le carcasse degli animali. Ma il loro numero crescente li ha resi più disperati per il cibo in altre forme, anche vivi.

“Con un avvoltoio, è come se qualcuno fosse entrato con un coltello scuoiante”, ha detto Derek Lawson, il capo pastore della fattoria Foxhollow bio-dinamica di 1300 acri nella contea di Oldham. “Sono tutti tagli puliti. Di solito, la pelle è completamente tagliata, mentre con un coyote o cani, sarà strappata e frastagliata.”

I non agricoltori possono vedere gli uccelli più spesso sul lato della strada, beccando a marciume roadkill. Sono facili da identificare.

Gli avvoltoi neri hanno teste grigie e tengono le loro ali di 5 piedi in posizione orizzontale quando sono in volo, secondo il Dipartimento delle foreste dell’Università del Kentucky. Gli avvoltoi di tacchino, d’altra parte, sono fedeli al loro nome con teste rosse brillanti e un profilo a forma di V in volo.

Gli avvoltoi neri sono stati storicamente i più aggressivi dei due e hanno maggiori probabilità di nutrirsi di animali vivi.

Questi avvoltoi migrano normalmente dal nord del Sud America, attraverso il Texas e lungo la sezione sud-orientale degli Stati Uniti alla Pennsylvania.

Gli inverni più caldi potrebbero aver aumentato il numero di avvoltoi negli Stati Uniti, ha detto Wayne Long, l’agente di estensione della contea di Jefferson per l’Università del Kentucky College of Agriculture, Food and Environment. Gli avvoltoi, ha detto, approfittano dei cambiamenti climatici e si aggirano di più in un punto che gli piace.

PUBBLICITÀ

Lawson ha detto di aver notato più avvoltoi dal 2009, quando pensa che abbiano iniziato a nidificare vicino a Foxhollow Farm. Pianifica il suo anno intorno alle abitudini predatorie degli avvoltoi, che circondano i cieli in attesa di qualsiasi cosa morta o vulnerabile.

Ricorda una mattina inquietante che vide uno stormo di 60 avvoltoi appollaiati su cancelli adiacenti in uno dei suoi campi. Si preoccupa principalmente di loro durante la stagione del parto, quando a loro piace banchettare con segni facili.

La sua stagione di parto 2019 si è aperta con lui in cima a una collina e vedendo sei avvoltoi beccare un vitello a morte.

A loro piace giocare con i neonati, ha detto. Faranno saltare in giro e ottenere il vitello confortevole con loro prima di beccare i loro occhi.

“Allora non possono vedere”, ha detto, ” così possono prenderli in consegna.”

L’intero processo, dalla provocazione giocosa alla scuoiatura completa, non richiede molto tempo, ha aggiunto. A seconda delle dimensioni, potrebbero essere necessari solo pochi minuti. “Sono molto efficienti in quello che fanno.”

Lawson ha detto che Foxhollow non ha perso mucche adulte agli avvoltoi, ma gli uccelli hanno abbattuto pecore adulte mentre erano in travaglio, quando sia la madre che il suo bambino sono vulnerabili.

Ricorda di aver trovato una pecora che era stata in procinto di partorire quando è stata attaccata. Una pecora adulta pesa tra 160 e 180 libbre.

Quando l’avvoltoio l’ha presa, ha ricordato, lo scheletro era completamente insieme.

“E la pelle era in un grande mantello che si staccava dalla parte posteriore delle orecchie”, disse. “Potresti sollevare l’orecchio e raccogliere l’intera pecora. Ma non c’era carne rimasta sulle ossa.”

Lungo, agente di estensione Jefferson County del Regno Unito, ha detto piccoli animali domestici come cani e gatti possono essere a rischio di attacco solo per natura di essere piccoli animali.

I permessi federali speciali, che costano each 100 ciascuno, sono necessari prima che una persona possa uccidere un avvoltoio, e i permessi devono essere rinnovati ogni anno.

Nel 2015, il Kentucky Farm Bureau ha iniziato ad acquistare i permessi attraverso una partnership con il Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti e offrendo sub-permessi gratuitamente in numero limitato ai candidati idonei.

Fortunatamente per Lawson, gli agricoltori Foxhollow hanno mantenuto i permessi dal 2013 che consentono loro di uccidere un piccolo numero di entrambi gli avvoltoi black land turkey ogni anno. Ora la fattoria ottiene i suoi permessi attraverso l’ufficio della fattoria.

Senza i permessi, potrebbero affrontare una multa fino a $15.000 o sei mesi dietro le sbarre.

Foxhollow Farm ha ottenuto un permesso dopo aver perso un certo numero di pecore, agnelli e vitelli in 2013, il più vecchio dei quali era un vitello di 2 settimane, agli avvoltoi.

I contadini avevano già cercato di allontanare gli avvoltoi, senza successo. “Trenta minuti dopo, sono tornati là fuori”, ha detto Lawson. Decisero che la migliore linea d’azione era ottenere il permesso federale per difendere le loro mandrie.

I termini del permesso richiedono che il titolare del permesso utilizzi un carico di uccelli acquatici: un fucile da caccia in acciaio tra un pallino da 2 a 4 — più piccolo è il numero, più grandi sono i proiettili. Non ci sono restrizioni specifiche calibro, ma Lawson usa sempre un fucile calibro 12.

Gli animali della fattoria non sono in pericolo di essere colpiti dai proiettili, ha detto. Di solito spara agli avvoltoi una volta che sono in aria o sugli alberi. Inoltre, ” se sono su un vitello, il vitello è già morto.”

Gli avvoltoi sono intelligenti, ha aggiunto. Nel momento in cui li vede attaccare un animale, va al suo negozio per recuperare l’arma da fuoco, stanno già volando via. Ecco perché durante la stagione del parto, tiene il suo fucile a portata di mano.

” Devi coglierli di sorpresa quella prima volta”, ha detto.

Di solito deve uccidere alcuni all’inizio della stagione del parto, che pianifica per il 1 ° aprile al 1 ° giugno, e usa quelle prime uccisioni per scoraggiare gli altri.

Appende gli avvoltoi morti a testa in giù da un filo arancione brillante sugli alberi di ciliegio per far vedere agli altri uccelli.

Funziona, ha detto. Le ali spiegate a testa in giù è inquietante, un efficace deterrente per gli altri. Gli avvoltoi entreranno per indagare sul loro compagno morto, ma non lo mangeranno.

Per diversi mesi, mentre gli insetti e il tempo danno agli avvoltoi morti e appesi un assaggio della propria medicina, gli stormi vivi sono più cauti. Girano in alto nel cielo e aspettano prima di piombare per attaccare una giovane pecora o un vitello o per scavare in un cumulo di compost per gli ultimi frammenti di carne in decomposizione.

Lawson ha detto che i suoi sentimenti per gli avvoltoi sono un costante atto di bilanciamento. È difficile guardare il suo bestiame attaccato, ma sa che gli avvoltoi sono buoni per la pulizia.

“Devi avere quelle linee”, ha detto. “Sono una parte necessaria dell’ecosistema. Altrimenti avremmo solo roba morta che giace in giro, lentamente marcendo nel tempo. Accelerano un po ‘ le cose.”

Ma, anche con una migliore accessibilità del permesso attraverso Kentucky Farm Bureau, Lawson ha detto che è frustrante passare attraverso i documenti per difendere le sue mandrie. “È una specie di seccatura”, ha detto.

Il tasso di mortalità da cinque a 10% tra i vitelli appena nati è considerato “fortunato”, ha detto, e deve tenere conto di almeno quella perdita ogni stagione.

Vorrebbe trovare i nidi dei maledetti uccelli per distruggerli e mandare gli avvoltoi sulla loro strada.

Ma gli avvoltoi interrompono la loro caccia circa 30 minuti prima del tramonto, rendendo difficile rintracciarli fino ai loro posatoi. Lawson continuera ‘a provarci, pero’.

Per ora, terrà d’occhio le linee degli alberi e le sue mandrie, il binocolo sempre al suo fianco, nel caso in cui i demoni volanti abbiano fame e entrino per uccidere.

Informazioni da: Courier Journal, http://www.courier-journal.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.