I denti sono vivi? –

I denti sono vivi?

Riceviamo molte domande sui denti e sulla salute dentale generale a HomeTown Dental. Una delle domande più grandi è perché sono necessari i canali radicolari e cosa li causa. È una risposta semplice: il dente è ” morto.”Questo solleva più domande dai nostri pazienti sui loro denti e se un dente fosse vivo in primo luogo. Così, questa settimana, HomeTown Dental continua la nostra serie mito-busting rispondendo, ” sono denti vivi?”

Le parti dei tuoi denti

Per capire come vivono i tuoi denti, devi capire di cosa sono fatti. Ci sono tre strati di un dente: lo smalto, la dentina e la polpa.

Smalto

Il tessuto duro che copre il dente è chiamato smalto. Secondo l’American Dental Association, lo smalto è fatto di cristalli di calcio ed è la sostanza più dura nel corpo. Lo smalto stesso non contiene cellule viventi-serve solo come “cappotto di armatura” intorno alla parte vivente dei denti.

Dentina

Sotto lo smalto è la dentina. La dentina è fatta anche di cristalli di calcio, ma contiene anche materia organica viva. Sebbene la materia organica che produce la dentina sia viva, non può rigenerarsi.

Polpa

Sotto la dentina c’è la polpa. Questa è la parte centrale del dente e contiene nervi e vasi sanguigni. La polpa è la parte del dente che aiuta la crescita e dove vengono ricevuti segnali di dolore se c’è qualche presenza di una cavità o infezione. Questa è la vera parte “vivente” dei tuoi denti.

Cosa succede durante un canale radicolare?

Quando c’è una presenza di infezione o cavità nel dente, inizia a causare dolore. Se il nervo ha subito troppi danni e la polpa muore, allora è necessario un canale radicolare. Rimuovendo la polpa durante un canale radicolare, il dente “muore” ma può ancora rimanere in bocca ed essere funzionale a causa degli strati di smalto e dentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.