K – 12, Habitat acquatico

Molte piante diverse vivono in diverse parti dell’estuario. Alcune piante crescono nelle paludi lungo i bordi dell’estuario. Le loro radici crescono nel fango e il fango, le radici e gli steli della pianta sono sommersi quando la marea arriva sopra la palude. Un esempio di questo è Spartina, un cordgrass molto comune. Alcune piante vivono completamente sott’acqua. L’alga Ulva, un’alga nota come lattuga di mare, ne è un esempio. Ci sono anche piante che galleggiano e vanno alla deriva nell’acqua. Alcune piante galleggianti sono grandi e alcune sono minuscole. Piccole piante galleggianti sono chiamate fitoplancton. Il fitoplancton include molte piccole alghe. Sebbene le piante che compongono il fitoplancton siano microscopiche, svolgono importanti ruoli ecologici.

Anche gli animali vivono in tutte le zone di un estuario. Alcuni animali vivono sott’acqua nello strato superiore di fango. Le ostriche sono un esempio. Alcuni sono free-nuoto, come spigola a strisce e altri pesci. Alcuni animali galleggiano e vanno alla deriva nell’acqua. La maggior parte di questi sono così piccoli che è necessario un microscopio per vederli. Sono chiamati zooplancton. Alcuni piccoli animali vivono sulla superficie delle piante acquatiche. Ad esempio, le lumache strisciano lungo i gambi inferiori delle piante. Pascolano su alghe e detriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.