La più grande storia [d’amore] mai raccontata

Venerdì, maggio 22, 2020

L’intera Bibbia è una storia d’amore. Inizia con Dio, e Dio è amore. Prima che esistesse qualsiasi altra cosa, l’amore scorreva tra il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. Gesù dice al Padre: “Mi hai amato prima della fondazione del mondo” (Giovanni 17:24).

Ricordo ancora quando ho sentito questa verità e l’impatto che ha fatto su di me. Ero un adolescente, 16 anni, ed ero in chiesa in una normale domenica mattina. Il nostro pastore nella piccola chiesa battista dove sono cresciuto a Edimburgo, in Scozia, indicò Giovanni 17: 24. Disse: “Prima che esistesse qualsiasi altra cosa, c’era amore.”

Il mio pastore ha parlato di un Dio che esiste in tre persone: l’amore scorre tra il Padre, il Figlio e lo Spirito – ha sempre e sempre lo farà. La vita di Dio è piena di gioia perpetua a causa del costante donarsi e quindi ricevere che avviene all’interno della Sua stessa natura.

Ricordo di aver pensato da adolescente: “Questa è la cosa più bella che abbia mai sentito.”Ricordo di aver pensato:” Ecco perché l’amore è così grande!”La verità che l’amore esisteva prima di ogni altra cosa è il motivo per cui il desiderio di amare e di essere amati corre così profondamente in tutti i nostri cuori. Siamo fatti a immagine di Dio. Siamo fatti per dare e ricevere amore proprio come fa Dio stesso.

Questa verità è resa chiara in Marco 12:28-31:

E uno degli scribi si avvicinò e li sentì discutere tra loro, e vedendo che egli rispose loro bene, gli chiese: “Quale comandamento è il più importante di tutti?”Gesù rispose:” La cosa più importante è: ‘Ascolta, Israele: il Signore nostro Dio, il Signore è uno. E amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima e con tutta la tua mente e con tutte le tue forze.’Il secondo è questo: ‘Amerai il tuo prossimo come te stesso.’Non c’è altro comandamento più grande di questi.”

Comandato di amare

La Scrittura ci dà molti più di dieci comandamenti. Uno è più essenziale degli altri? Gesù rispose a questa domanda per uno scriba, uno studioso della legge dell’Antico Testamento. L’uomo aveva chiesto a Gesù quale dei comandamenti di Dio è più importante. Quale comandamento è centrale per tutto il resto? Gesù dice che il comandamento più grande è quello di ” amare Dio con tutto il tuo cuore, anima, mente e forza.”Questo è di fondamentale importanza. Questo è ciò per cui eravamo fatti. Questa è la tua vocazione più alta! E il secondo è così: “ama il tuo prossimo come te stesso.”

Ma non abbiamo dato a questo comandamento l’importanza che Gesù ci dice che merita. È stato così fin dall’inizio, quando Dio creò i primi amanti e li pose nel Giardino dell’Eden, per camminare con Lui. Quindi cosa è andato storto?

Ascolta questa risposta di Michael Reeves:

Non era che Adamo ed Eva smettessero di amare. Sono stati creati come amanti a immagine di Dio, e non potevano annullarlo. Invece, il loro amore si trasformò. Quando l’apostolo Paolo scrive dei peccatori, li descrive come” amanti di se stessi, amanti del denaro lovers amanti dei piaceri, piuttosto che amanti di Dio ” (2 Timoteo 3:2-4). Amanti rimaniamo, ma contorti, il nostro amore mal diretto e pervertito. Creati per amare Dio, ci rivolgiamo ad amare noi stessi e tutto tranne Dio.

Nascondersi dall’amore

Il cuore di ciò che la Bibbia chiama “peccato” è un amore mal diretto, un disordine negli affetti—amare le cose sbagliate. Questo è il problema umano fondamentale. Ecco perché il nostro primo istinto non è quello di cercare Dio, ma di nascondersi da Lui. Quando Adamo amava Dio, camminava con Lui nel giardino. Ma quando l’amore di Adamo si trasformò, si nascose da Dio. Quando Gesù venne nel mondo e chiamò i primi discepoli, svelò la Sua gloria dando loro una pesca miracolosa. Quando Simon Pietro vide questo, percepì qualcosa della gloria di Dio. Si gettò in ginocchio e disse: “Allontanati da me, perché sono un peccatore.”Peter stava dicendo,” Io non appartengo qui con te! Faresti meglio a trovare qualcun altro che sia piu ‘ santo di me. Non sono il tipo di persona che stai cercando” (Luca 5:8).

Qui c’era Pietro, come Adamo, che si nascondeva da Dio. Non è lo spreco più triste e tragico di tutti, per un essere umano che scappa dall’amore? Per nascondersi dal Dio che ama?

Trovato dall’Amore

Sebbene Pietro si nascondesse, Cristo non lasciò andare Pietro. ” Non aver paura”, disse. Pietro portò la barca a terra, poi lasciò tutto e seguì Gesù.

Anni dopo questo stesso uomo, Pietro, descrisse il motivo per cui Gesù Cristo venne nel mondo: “Cristo suffered soffrì una volta per i peccati, il giusto per gli ingiusti, per condurci a Dio” (1 Pietro 3:18). Gesù è venuto per farci uscire dalla clandestinità e tornare in relazione con Lui. Pietro stava dicendo: “È andato a quella croce in modo che le persone come noi che amano le cose sbagliate e sentono che non apparteniamo da nessuna parte vicino a Dio dovrebbero essere ricondotte a lui.”

Questo tipo di amore era ciò che Gesù aveva in mente quando andò alla croce. La notte in cui fu tradito, pregò il Padre “perché l’amore con cui mi hai amato sia in loro” (Giovanni 17:26). Questa è una preghiera incredibile! Che l’amore con cui il Padre ha amato il Figlio – l’amore che è sempre fluito nel cuore di Dio – sia in noi!

Il grande proposito per cui Gesù ha sofferto è stato quello di portarci nel Suo godimento dell’amore del Padre. Il suo scopo era quello di entrare nella gioia condivisa del Padre e del Figlio, ed essere coinvolti nel cerchio del loro amore. Questo è sicuramente il motivo per cui, alla fine della Bibbia, troviamo la cena delle nozze dell’Agnello—la gioia condivisa del Padre, di suo Figlio e della Sua sposa. La grande trama della più grande storia mai raccontata è la storia d’amore.


Questo articolo è stato adattato dal sermone del pastore Colin, “Godere dell’amore di Cristo”, dalla sua serie Amare ed essere amati da Cristo.

Michael Reeves, Delighting in the Trinity (Downers Grove: InterVarsity Press, 2012), 65.
Foto: Unsplash
Nota: Quando si fa clic sui link ai prodotti su Amazon, Sbloccare la Bibbia può ricevere una percentuale da acquisti qualificati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.