Le VPN sono legali o illegali?

Dove sono illegali le VPN?

Ogni paese ha una posizione diversa sulle VPN e non tutti le vedono come favorevoli. Attualmente, una manciata di governi regolano o vietano apertamente le VPN. Quelli attualmente includono Bielorussia, Cina, Iraq, Corea del Nord, Oman, Russia e U. A. E., per citarne alcuni. Altri ancora impongono leggi sulla censura di Internet, il che rende rischioso l’utilizzo di una VPN.

A seconda del paese, i governi possono imporre multe sia al cittadino che al fornitore di servizi VPN per l’utilizzo di una VPN non autorizzata. Oltre alle leggi che variano paese per paese, le leggi negli Stati Uniti possono variare stato per stato. In alcuni paesi, le banche e le aziende sono libere di utilizzare le VPN. Generalmente, i governi giustificano queste decisioni come prevenire attività terroristiche o criminali.

Le VPN possono essere legali in alcuni paesi, la criminalità informatica o la violazione non sono

L’utilizzo di una VPN negli Stati Uniti è attualmente legale. Tuttavia, se si utilizza una VPN per commettere un atto illegale senza una VPN, è ancora illegale quando si utilizza uno. Ciò può includere il download e la vendita di informazioni protette da copyright, l’hacking in computer o reti senza autorizzazione e il cyberstalking. Inoltre, l’utilizzo di una VPN per aggirare le misure di protezione tecnologica di un sito Web o di un’app (come il geo-locking) potrebbe violare la legge in alcuni paesi, così come i Termini di servizio della VPN e del sito web.

Usa il buon senso. Prima di registrarti con un provider VPN, leggi i Termini di servizio e assicurati di essere d’accordo con loro. I Termini probabilmente diranno che sei responsabile di qualsiasi attività illegale da parte tua, e il provider VPN potrebbe anche dire che segnalerà sospette frodi o attività illegali alle forze dell’ordine. Leggi anche i Termini e le condizioni di qualsiasi servizio che stai utilizzando, come Netflix, per assicurarti di non violare i suoi termini durante l’utilizzo di una VPN.

La navigazione privata è un diritto?

La richiesta di un ragionevole diritto alla privacy è stata latente per diversi anni. In 2018, il Congresso ha votato per uccidere i regolamenti volti a proteggere la privacy di Internet. Di conseguenza, le aziende possono ora vendere le storie di navigazione e ricerca dei clienti ai marketer e monitorare e monitorare le loro abitudini di navigazione web.

Perché vengono utilizzate le VPN

Le VPN sono ampiamente utilizzate da persone e organizzazioni alla ricerca di un ulteriore livello di protezione della privacy su Internet e una solida VPN raggiunge questo obiettivo. Ecco alcuni motivi tipici per cui le persone usano una VPN e le funzionalità che li rendono utili.

Per utilizzare il Wi-Fi pubblico in modo privato e sicuro

I provider Wi-Fi pubblici di solito non crittografano le loro connessioni Internet, il che significa che i criminali esperti di tecnologia con la password Wi-Fi possono origliare la tua navigazione informatica. Ma se accedi al Wi-Fi pubblico e poi ti connetti a una VPN personale che crittografa i dati, nasconderà la maggior parte del tuo traffico web privato da occhi indiscreti.

Per accedere ai contenuti ovunque, come se fossi a casa

Se non riesci a vivere senza guardare l’ultimo episodio della tua serie preferita mentre viaggi, una VPN può aiutarti ad accedere ai tuoi contenuti come se fossi nella tua stanza familiare. Anche se sei in viaggio, alcune VPN ti consentono di selezionare un server nel tuo paese. Controlla i Termini di servizio per il tuo sito web VPN e streaming e le leggi del paese in cui viaggi per determinare se il tuo utilizzo presenta un rischio.

Per mantenere la privacy su Internet

Le VPN possono offrire una certa privacy online impedendo agli inserzionisti e ad altre terze parti di raccogliere informazioni su di te. Se si tratta di una VPN senza log, anche il fornitore di servizi non traccia o registra le tue attività online, il che aumenta ulteriormente la tua privacy.

Per aggirare le reti limitate al lavoro o a scuola

Molte scuole e aziende statunitensi impongono regole di navigazione su Internet ai loro studenti e dipendenti come una questione di corso. Puoi considerare l’utilizzo di una VPN se hai bisogno di accedere a determinati materiali per motivi legittimi. Naturalmente, controlla le politiche della tua azienda o della tua scuola e usa cautela per assicurarti che il tuo utilizzo non violi queste politiche o la legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.