Neal Casal :1968-2019

Neal Casal, il chitarrista e cantante più noto per il suo lavoro con Chris Robinson Brotherhood, Ryan Adams& The Cardinals and Circles Around the Sun, è scomparso. Aveva 50 anni.

Un rappresentante ha confermato che la causa della morte era il suicidio. Una dichiarazione ufficiale a nome della famiglia di Casal recita: “È con grande tristezza che ti diciamo che nostro fratello Neal Casal è morto. Come molti di voi sanno, Neal era un essere umano gentile, introspettivo e profondamente profondo che ha vissuto la sua vita attraverso l’arte e la gentilezza. La sua famiglia, gli amici e i fan lo ricorderanno sempre per la luce che ha portato al mondo. Stai tranquillo Neal, ti vogliamo bene.”

Neal Casal a LOCKN’ 2019 (foto di Dean Budnick)

Cresciuto a Denville, N. J., Casal ha guadagnato la preminenza suonando in una versione degli ultimi giorni del Southern-rock act Blackfoot con Rickey Medlocke, che ha girato con 1988-1993. Casal ha trascorso la maggior parte degli anni ‘ 90 concentrandosi sul lavoro in studio e la sua carriera da solista, affinando su un suono originale cantautore che prevedeva generi come post-jam e indie-jam così come il revival Americana che sarebbe emerso un decennio più tardi.

Ingraining se stesso in entrambe le comunità musicali di New York e California, Casal in tour come parte della influente alt-country art Beachwood Sparks dal 2000-2003 e, quando l’atto ha avuto la possibilità di tour con i Black Crowes, il chitarrista prima legato con il futuro compagno di band Chris Robinson. Casal ha formato la rock band Hazy Malaze nel 2002, che ha avuto anche un certo successo in tour con un giovane Robert Randolph e la sua band di famiglia. Railroad Earth ha anche registrato una cover del brano originale di Casal “Dandelion Wine” nel 2002, e ha cementato la sua reputazione come un roots-rock torchbearer attraverso collaborazioni in studio con con i membri di Heartbreakers di Tom Petty.

La grande rottura di Casal arrivò quando si unì ai Cardinals ispirati ai Grateful Dead di Ryan Adam nel 2005, servendo come uno dei chitarristi e cantanti del gruppo fino alla loro rottura del 2009. Come membro dei the beloved Cardinals, Casal ha collaborato con Adams attraverso il periodo musicale più cosmico di quest’ultimo musicista, aiutando a spingere il gruppo più in profondità nel regno dell’improvvisazione mentre lavorava con Phil Lesh e Willie Nelson. Casal ha anche contribuito a diversi album in studio dei Cardinals, tra cui Easy Tiger del 2007, Follow the Lights del 2007 e Cardinology del 2008, oltre a pubblicazioni tardive come III/IV del 2010 e Class Mythology del 2011, oltre al disco solista di Adams, Ashes & Fire del 2011.

Dopo la loro separazione con Adams, i Cardinals hanno lavorato insieme come unità di supporto per un po ‘ con atti come Gin Wigmore, e Casal ha riavviato il suo lavoro di sessione, registrando con Mark Olson, Sarah Lee Guthrie e Johnny Irion, Amanda Shires, Vetiver, James Iha, Fruit Bats e Gospelbeach.

Nel 2011, Robinson reclutò Casal per il suo nuovo atto psichedelico, the Chris Robinson Brotherhood, cementando una collaborazione di lunga data che continuò fino a poco prima della morte di Casal. Come co-pilota di Robinson, Casal ha avuto un ruolo poliedrico nel CRB, agendo come chitarrista, cantante e compositore, e mescolando i suoi interessi in folk, rock, jam, funk, R&B e soul in un suono davvero singolare. Il chitarrista può essere ascoltato in versioni come Big Moon Ritual e The Magic Door del 2012, Betty’s SF Blends Vol 1 del 2013, 2014’s Phosphorescent Harvest, Try Rock N ‘ Roll and Betty’s Blends Vol 2: Best From The West, 2016’s Anyway You Love, We Know How You Feel and If You Lived Here You Would Be Home By Now, 2017’s Betty’s Blends Vol 3: Self Rising Southern Blends and Barefoot In The Head, 2018’s Raven’s Reels Vol 1 e, più recentemente, Servants Of The Sun di quest’anno.

Grazie agli stretti legami di Robinson con Lesh (e alle radici di Casal come Deadhead), i membri della CRB lavorarono con il bassista dei Grateful Dead in numerose occasioni e divennero dei fixtures al suo San Rafael, in California. club, Terrapin Crossroads. Nel 2015, Casal ha composto una serie di strumenti originali ispirati a Dead come musica house ufficiale per la GD50 Fare Thee Well; la musica si rivelò così ispirata che Casal finì per pubblicare la musica come interludi per i morti sotto il nome Circles Around the Sun. Il progetto dello studio si trasformò rapidamente in una vera band, segnando il loro debutto ad Arrington, Va.’s LOCKN’ festival nel 2016 e l’esecuzione di spettacoli selezionati in tutto il paese nel corso degli ultimi tre anni. L’anno scorso, CATS, come erano affettuosamente conosciuti, ha pubblicato il loro secondo LP di materiale originale, Let It Wander, e la band ha recentemente terminato l’EP collaborativo, Circles Around the Sun Meets Joe Russo, con il batterista Quasi morto.

” Cuore spezzato. Stai tranquillo, amico mio”, ha scritto Russo dopo aver sentito la notizia della scomparsa di Casal. “Ti amo con tutto il cuore. Sono cosi ‘ grata di aver condiviso una fetta di vita con te.”

Casal con un cerchio Intorno al Sole nel 2018 (foto di Stuart Levine)

Tra i concerti con il CRB, Casal di ricongiungersi con i membri di Beachwood Sparks e Cass McCombs in tour, principalmente, nella Bay Area, come Il Skiffle Giocatori. Ha anche partecipato al supergruppo jam-roots Hard Working Americans con Todd Snider, Widespread Panic’s Dave Schools e Duane Trucks, e altri.

All’inizio di quest’anno, Chris Robinson Brotherhood si separò dal tastierista fondatore e pilastro dei CATS Adam MacDougall e, poco dopo, andò in pausa. Robinson ha citato il proprio bisogno di prendere un po ‘ di tempo fuori strada come un fattore primario nella pausa della band. Casal aveva pianificato di esibirsi con CATS e i suoi altri progetti mentre CRB rimaneva sul ghiaccio.

Shooter Jennings, un altro collaboratore di Casal nel corso degli anni, scrive: “Sono assolutamente devastato dalla notizia della perdita del mio caro amico e collaboratore costante Neal Casal—è sempre stato il mio preferito picker a Los Angeles e avevamo appena finito un po’ di bella musica insieme. Sono davvero svuotato da questo.”

Questo fine settimana passato, i Cerchi Intorno al Sole giocato fino a tarda notte, insieme a LOCKN’ caratterizzato da un cameo di Russo, e Casal partecipato in una versione speciale di Oteil Burbridge & Amici che hanno caratterizzato il Morto & Azienda bassista con Bob Weir, Duane Betts, Melvin Guarnizioni, Eric Krasno, Jay Lane, Jen Hartswick, Natalie Cressman, James Casey e di più. Quest’ultimo set ha segnato l’ultima apparizione sul palco di Casal.

“Ho appena iniziato a conoscere davvero Neal ed era una di quelle persone da cui provavo un calore così genuino”, ha scritto Burbridge oggi. “Il mio cuore va alla sua famiglia, amici e fratelli della strada. Questo fa molto male. Non vedevo l’ora di vedere quel sorriso tante altre volte.”

Casal è stato anche un noto fotografo che ha girato per Relix e ha pubblicato il libro fotografico Ryan Adams & the Cardinals: A View of Other Windows nel 2010. Ha 12 album da solista accreditati al suo nome.

Guarda una clip della performance finale di Casal a LOCKN’ 2019 con Oteil& Amici qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.