Nerlens Noel ha scelto di scommettere su se stesso. Cosa è successo nelle trattative contrattuali?

È finita.

Nerlens Noel ha firmato un’offerta di qualificazione di un anno per tornare ai Dallas Mavericks tramite Chris Haynes di ESPN. L’accordo è per 1 anno million 4.1 milioni e significa che Noel sarà un agente libero senza restrizioni la prossima estate. Haynes ha anche riferito che l’offerta “reported 17M” riportata” era inesistente in qualsiasi forma.”Questo è in riferimento a un rapporto degli addetti al basket che Nerlens” ha rifiutato un accordo nella gamma di $17.5 m all’anno.”

Tuttavia, pochi minuti dopo che Haynes ha sfatato quell’offerta, Adrian Wojnarowski ha riferito che Noel ” ha rifiutato l’offerta Mavs di 4 anni, made 70M fatta a luglio 1.”

Questi non sono necessariamente rapporti contraddittori perché 7 70 milioni in 4 anni in media a million 17.5 milioni.

(laugh track)

Tutte queste offerte sono ancora solo rapporti, per tutta l’estate ci sono stati rapporti di tutti i tipi che hanno dimostrato di far crescere il naso dei giornalisti, ma quando Woj ottiene coinvolge un rapporto diventa un vero ragazzo.

In entrambi i casi, c’è molto da decomprimere da alcuni set di 140 caratteri.

Cosa è successo?

Secondo Woj, i Mavericks hanno offerto a Noel un accordo di 4 anni da July 70 milioni a luglio 1st. Un’offerta che anche i colleghi di Noel hanno detto che dovrebbe accettare o ottenere amici e consulenti migliori nella sua cerchia.

Ora sappiamo che questo accordo è stato inizialmente rifiutato. Al momento di questa offerta, le squadre avevano ancora soldi da spendere per gli agenti liberi e questo non sembrava una brutta mossa da parte di Noel. Ma dopo ogni accordo di agenzia gratuita, il denaro si stava prosciugando e il numero di squadre che potevano persino offrire a Noel un accordo di quelle dimensioni diminuì.

L’unica ragione per il gioco di attesa era vedere se a Noel fosse stato offerto un max deal da un’altra squadra che, per un giocatore della sua esperienza, sarebbe stato di circa million 25 milioni all’anno. I Mavericks avevano la possibilità di abbinare qualsiasi affare Nerlens è stato offerto da un’altra squadra perché Noel era un agente libero limitato. Una volta che la minaccia di un’offerta massima è stata eliminata e nessuna squadra potrebbe offrire a Noel qualcosa di vicino a million 17 milioni all’anno la prossima stagione sembrava non esserci alcun dubbio che Noel avrebbe dovuto accettare l’offerta originale.

Ma apparentemente una volta che Noel ha chiesto un contratto massimo, i Mavericks hanno risposto con un melodico “guarda cosa mi hai fatto fare” e l’offerta originale di year 70 milioni dell’anno 4 è stata tirata subito dopo.

L’unico rapporto a quel tempo era dall’agente di Nerlens (all’epoca), Happy Walters.

“Siamo molto delusi da dove stanno le cose. Nerlens ama Dallas e ha trascorso giugno lì a lavorare, ma stiamo ancora aspettando un’offerta seria.”

Rendendo Noel solo la seconda persona questa settimana ad essere deluso da qualcosa che ha fatto fare a qualcun altro.

Con il passare delle settimane, nulla si materializzò e Noel decise di agire.

Nemmeno una settimana fa, Noel ha deciso che avrebbe lasciato Walters e sarebbe stato rappresentato dal ricco Paul di Klutch Sports. Paul aveva rappresentato Tristian Thompson, Eric Bledsoe e Kentavious Caldwell-Pope che erano tutti in situazioni di trattative simili con le loro attuali squadre e hanno finito per ricevere più soldi. Il pensiero era che ora Noel avrebbe aspettato fino all’ultimo giorno possibile—1 ° ottobre—per i Mavericks a cedere e dargli l’offerta che voleva.

Ma la offseason NBA rimane imbattuta.

Come agente libero limitato ci sono alcune opzioni per un giocatore. Possono accettare un’offerta data dal loro team originale, accettare un’offerta da un’altra squadra che potrebbe essere abbinata o fare qualcosa di completamente diverso. Che è dove Noel, Rich Paul, i Mavericks e tutti i fan dei Mavs si trovano oggi quando Noel ha accettato l’offerta di qualificazione.

Questo è il modo in cui il maestro NBA Cap Larry Coon spiega il QO nella sua FAQ CBA incredibilmente dettagliata ed essenziale:

“Per rendere il proprio free agent un restricted free agent, una squadra deve presentare un’offerta di qualificazione al giocatore tra il giorno successivo all’ultima partita delle NBA Finals e il 29 giugno. L’offerta qualificante è un’offerta permanente per un contratto garantito di un anno, che diventa un contatto regolare se il giocatore decide di firmarlo. Questo assicura che la squadra non ottiene il diritto di primo rifiuto senza offrire un contratto se stessi. L’importo dell’offerta di qualificazione dipende dalla situazione No”

La situazione in cui si è trovato Noel era un’offerta di qualificazione di $4,1 milioni. Bozza di stato,” Criteri di avviamento, ” e anni in campionato tutti influenzano il QO una squadra può fare. Il QO di 4,1 milioni di dollari di Noel era inferiore al QO di Caldwell-Pope di 5,5 milioni di dollari perché Noel non soddisfaceva i criteri di avviamento.

Ora Noel ha accettato il QO dei Mavericks e sarà un unrestricted free agent nell’estate 2018.

Come è arrivato a questo?

Noel ha rifiutato l’offerta originale di Mavericks di 4 anni million 70 milioni perché presumeva che ci sarebbe stata un’offerta migliore là fuori. Aveva senso al momento, ma poi il denaro prosciugato.

La scorsa stagione il tetto salariale NBA è salito di $19 milioni dalla stagione 2015-16. Ogni squadra—fondamentalmente-aveva un extra di million 19 milioni da spendere in Agenzia gratuita, motivo per cui sono stati distribuiti alcuni contratti ridicoli. Ad esempio: Ian Mahimni ha giocato la sua parte nella corsa al titolo Mavericks 2011 ma in quale mondo vale $16 milioni all’anno per i prossimi 3 anni? La classe Free Agent di 2017 ha esaminato la quantità di denaro che veniva gettata in giro la scorsa estate e ha assunto che sarebbe stata lanciata anche verso di loro.

Narratore: “Non lo era.”

Mentre alcuni giocatori hanno ricevuto offerte esorbitanti, la maggior parte di loro erano offerte di un anno come il contratto di 1 anno Cald 20 milioni Caldwell-Pope alla fine ha firmato con i Lakers o il contratto di 1 anno deal 23 milioni JJ Redick ha firmato con i 76ers.

Questo problema non si sarebbe mai verificato se l’Associazione dei giocatori avesse accettato la proposta della Lega di livellamento del tetto salariale che avrebbe gradualmente introdotto più soldi nel tetto salariale della lega invece dell’aumento di $19 milioni che ha sperimentato. Quell’ondata ha creato aspettative irrealistiche per conto dei giocatori e Noel sembrava innamorarsi di hook, line e sinker.

Ora avendo accettato il QO, Noel sta scommettendo su se stesso per dimostrare alla lega che vale il massimo contratto che cerca.

Cosa succede ora?

Ora i Mavericks hanno un Nerlens Noel motivato in un altro anno di contratto—forse il più importante della sua vita. Se può dimostrare che vale un contratto massimo sul mercato aperto, i Mavericks sono in posizione privilegiata per riportarlo indietro per la stagione 2018-19. I Mavericks avrebbero ancora i suoi diritti di uccello ed essere in grado di offrire a Noel più soldi di qualsiasi altra squadra. Potrebbero offrirgli un contratto massimo di 5 anni del valore di 25 per cento del tetto salariale la prossima stagione, mentre qualsiasi altra squadra potrebbe offrirgli solo un accordo di 4 anni. Per un giocatore come Noel con una significativa storia di infortuni, quell’anno in più potrebbe essere incredibilmente prezioso, ma Noel ha rifiutato un accordo di 4 anni a favore di 1 anno quindi so

Il problema con Noel che scommette su se stesso non è che non potrebbe diventare un giocatore di calibro massimo, il problema è il mercato per la prossima stagione.

Questa è la lista dei grandi uomini che potrebbero * essere agenti liberi la prossima estate:

DeAndre Jordan (PO), DeMarcus Cousins, Joel Embiid (RFA), Brook Lopez, LaMarcus Aldridge (PO), Jusuf Nurkic (RFA), Jabari Parker (RFA), Julius Randle (RFA), Clint Capela (RFA), Derrick Favors, Greg Monroe, Enes Kanter (PO)

RFA: Restricted Free Agent
A: Team Opzione
PO: Player Option
*Ci sono diversi esponenti di spicco grandi uomini che hanno Opzioni della Squadra la prossima estate (Nikola Allarga, Myles Turner, Kristaps Porzingis, Karl Anthony-Città, etc.) ma sono ancora le loro offerte da Rookie e quasi certamente torneranno alle loro squadre originali.

Il clima della offseason 2018 potrebbe sembrare simile a questa offseason passata e Noel potrebbe ritrovarsi di nuovo senza un carro o un cavallo. Questo è un sacco di talento che richiederà un sacco di soldi ed è difficile immaginare che Noel ottenga il grosso pezzo di pollo quando Cousins, Jordan e Embiid sono seduti allo stesso tavolo. Noel può provare a mettersi alla prova, ma non sta solo scommettendo su se stesso—sta scommettendo anche sul mercato per essere favorevole.

Ora che Noel è riferito firmato, i Mavericks si trovano in un posto strano. Un posto roster rimanente (supponendo che uno dei giocatori attuali riempie il secondo posto a due vie) e million 10 milioni nello spazio cap.

Ciò che i Mavs possono fare con quello spazio è un’altra storia, ma oggi i Mavericks hanno mantenuto Nerlens Noel. Potrebbe non essere nel materiale promozionale della stagione, ma sarà un anticonformista per la stagione 2017-18.

Noel ha preso una decisione, non la decisione che tutti si aspettavano, ma una scelta di credere in se stesso. Per tutta l’estate sembrava che tutti parlassero con lui, cercando di entrare nella sua testa, aveva bisogno di ascoltare il suo cuore parlare, aveva bisogno di contare su se stesso invece. Non si fermerà, è solo quello che è, dà tutto quello che ha, è il suo piano. Troverà ciò che ha perso? Pensa di poter…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.