Perché la neve arancione cade in tutta l’Europa orientale?

La neve arancione è caduta in alcune parti dell’Europa orientale venerdì (marzo 23) e durante il fine settimana, con il risultato di alcune immagini strane e belle.

Le persone che erano salite sulle montagne vicino alla città russa di Sochi hanno pubblicato foto su Instagram dello strano fenomeno. Il meteorologo britannico Steven Keates, del Met Office del Regno Unito, ha dichiarato all’Independent che è “fattibile” che la neve profondamente colorata sia il risultato di sabbia e polvere mescolate sollevate dalle tempeste nell’Africa settentrionale, come è stato ampiamente riportato.

The Independent ha anche sottolineato che un effetto simile si è verificato in Siberia nel 2007, anche se a quel tempo i locali che incontravano la neve lo descrivevano come “maleodorante” e “untuoso al tatto.”

La tempesta di polvere che ha causato la strana neve si sarebbe spostata dal nord Africa sulla Grecia e verso la Russia, ha riferito la CNN, citando l’Osservatorio di Atene come dicendo che era ” uno dei più grandi trasferimenti di sabbia del deserto in Grecia dal Sahara mai.”

Secondo la BBC, orange snow è apparso nei post sui social media di persone in Russia, Bulgaria, Ucraina, Romania e Moldavia. Un appassionato di sport invernali a quanto pare chiamato fuori ” Stiamo sciando su Marte oggi!”mentre scivolava attraverso il bizzarro manto nevoso, ha riferito la CNN.

Originariamente pubblicato su Live Science.

Notizie recenti

{{articleName }}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.