Può piangere tutto il tempo rendere la pelle scoppiare?

Piangiamo tutti, e non c’è davvero vergogna in esso. Piangere aiuta ad alleviare lo stress e talvolta si sente bene. Ma recentemente, ore dopo una delle mie sessioni di espressione delle emozioni, mi sono reso conto che la mia pelle stava andando fuori di testa. Brufoli ha assunto la mia zona guancia, facendomi chiedo (e Google) abbastanza volte quest’anno per giustificare la scrittura di un intero articolo su di esso: Può piangere causare la pelle a scoppiare?

Per prima cosa: Dobbiamo abbattere esattamente ciò che le lacrime sono per determinare se possono causare sblocchi. Secondo Mona Gohara, professore associato di dermatologia a Yale, le lacrime sono solo una combinazione di sale e acqua, nessuna delle quali ha effetti di congestione dei pori sulla pelle. Tuttavia, ci sono altri motivi che si può verificare un acne flare-up dopo aver pianto.

Visualizza altro

Joshua Zeichner, direttore della ricerca cosmetica e clinica di dermatologia presso il Mount Sinai Hospital di New York, afferma che sfregare gli occhi e le guance può causare infiammazioni di basso grado che promuovono sblocchi. Questo fenomeno è chiamato acne mechanica, che è l’acne che viene innescata da eccesso di calore, pressione, attrito o sfregamento della pelle. “E’ lo stesso concetto dietro maskne, l’acne da maschere per il viso, ” aggiunge.

Gohara è d’accordo e dice che tutto quello sfregamento dal pianto può ostruire i pori, specialmente se non stai attento con quale tipo di tessuto usi. “Se stai usando quelli profumati o quelli che sono infusi dall’umidità, è più probabile che tu causi l’acne mechanica”, dice. Gohara aggiunge che lo stress può anche causare l’acne. Quindi, se stai piangendo perché sei stressato (stato lì!), che può essere la ragione dietro quelle sblocchi.

Cosa possiamo fare per evitare questo? Gohara e Zeichner ci hanno dato tre cose facili da fare per assicurarci di non scoppiare mai più durante una sessione di pianto.

Tutti i prodotti presenti su Allure sono selezionati in modo indipendente dai nostri redattori. Tuttavia, quando acquisti qualcosa attraverso i nostri link al dettaglio, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

Sempre pat le lacrime di distanza.

Prendi un tessuto non profumato e non idratato Come il tessuto facciale Kleenex Trusted Care, che è super delicato e a due strati. E delicatamente pat quelle lacrime di distanza, mai strofinare. “Strofinare gli occhi o il viso causerà solo attrito, portando all’acne”, dice Zeichner.

Se ti senti in più, Gohara suggerisce di tamponare delicatamente le lacrime con un tampone glicolico raffreddato. Ci piacciono i tamponi di pulizia giornalieri Nip + Fab Glycolic Fix perché forniscono una pulizia profonda con acido glicolico esfoliante e amamelide senza rompere la banca (ottieni 60 pad per soli $13). “Questi sono lenitivi e riducono il gonfiore e prevengono gli sblocchi”, dice Gohara. (Assicurati di tamponare questi pad sulle guance dove le lacrime scendono, non sui tuoi occhi.)

Potrebbe essere il momento di un nuovo lavaggio del viso.

Se tendi a piangere molto, passa il tuo detergente a qualcosa di meno duro. Secondo Gohara, ingredienti duri come i solfati in alcuni detergenti, oltre all’attrito dovuto allo sfregamento degli occhi, possono far divampare la pelle.

Il passaggio a una formula più delicata probabilmente impedirà questo. Amiamo il detergente delicato per la pelle di Cetaphil, realizzato con soli otto ingredienti semplici (l’acqua è uno di questi), perché è conveniente e perfetto per le persone con pelle sensibile e quelle con acne, eczema e rosacea.

Non dimenticare idratante.

Si dovrebbe essere idratante ogni giorno, ma il passaggio a una crema idratante che boa barriera della pelle aiuterà a prevenire eventuali sblocchi. Gohara ama la crema protettiva Eau Thermale Avène Cicalfate+ Restorative, che ricopre la pelle con un complesso rame-zinco per aiutare a tenere fuori eventuali aggressori esterni e, in questo caso, l’attrito. (Gohara attualmente lavora con il marchio.)

Se siete come me e hanno sperimentato sblocchi dopo aver pianto, non incolpare le lacrime — è solo l’acne mechanica o lo stress. In questo momento, tutti noi possiamo essere vivendo lo stress con le imminenti elezioni presidenziali, quindi le lacrime sono normali, ma prendere respiri profondi e sperare per il meglio. Se vi capita di versare una lacrima (o due), si spera, questi suggerimenti impediranno qualsiasi acne da popping up.

Maggiori informazioni su acne:

  • 4 Passi per Sbarazzarsi di Acne Cistica, Veloce

  • Questi Potenti Punto dell’Acne Trattamenti Lavorare Seriamente

  • Il 17 Migliori Over-the-Counter Retinolo Sieri & Creme

Ora, vedere come i trattamenti per l’acne sono evoluti negli ultimi 100 anni:

Puoi seguire Allure su Instagram o iscriverti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le cose di bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.