Trombosi arteriose e venose differenze e somiglianze

Trombosi Microchapters

Home

Paziente Information

Overview

Pathophysiology

Classification

Arterial

Venous

Trombosi Arteriose e Venose: Differenze e Somiglianze

Cause

Sito di Trombosi

Arteriosa

Venosa

Differenziare Trombosi da altre Malattie

Arteriosa

Venosa

Fattori di Rischio

di Storia Naturale, Complicanze e Prognosi

Diagnosi

Valutazione Diagnostica

Trattamento

Fattore di Rischio Modifiche

Prevenzione

trombosi Arteriose e venose differenze e somiglianze Sul Web

ultimi articoli

la Maggior parte degli articoli citati

articoli

CME Programmi

diapositive di Powerpoint

le Immagini

Studi clinici in Corso degli Studi Clinici.gov

NOI Linee guida Nazionali Clearinghouse

Guida NICE

FDA su di trombosi Arteriose e venose differenze e somiglianze

CDC onArterial e trombosi venosa differenze e somiglianze

trombosi Arteriose e venose differenze e somiglianze nelle notizie

Blog di trombosi Arteriose e venose differenze e somiglianze

per Ospedali per il Trattamento di vasi Arteriosi e venosi trombosi differenze e somiglianze

calcolatori di Rischio e fattori di rischio per trombosi Arteriose e venose differenze e somiglianze

Editor-In-Chief: C. Michael Gibson, M. S., M. D. Associate Editor(s)-in-Chief: Signore Eidkhani, M. D.

Descrizione

Più di un secolo fa, Virchow postulato che una triade di condizioni (in seguito chiamata triade di virchow) porta alla formazione di trombi. Trombosi venosa è stata associata con globuli rossi e fibrina ricco coagulo rosso mentre trombosi arteriosa si verificano su lesioni aterosclerotiche con infiammazione attiva, e sono ricchi di piastrine e danno l’aspetto di coagulo bianco. Inoltre alcuni studi hanno indicato il ruolo delle piastrine nella trombosi venosa. Pertanto, tradizionalmente, la trombosi venosa e la trombosi arteriosa sono state descritte come malattie distinte con diversi fattori di rischio, patologia e trattamento. Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato un’associazione tra di loro.

Somiglianze

Le due complicanze vascolari, trombosi venosa e arteriosa, condividono molti fattori di rischio, la maggior parte dei quali sono associati a un rischio incrementato di aterosclerosi e lesioni della parete endoteliale a causa della natura dello sviluppo della trombosi arteriosa; questi fattori di rischio includono:

  • l’Obesità
  • Ipertensione
  • uso di Tabacco
  • Dislipidemia
  • Diabete mellito
  • sindrome Metabolica
  • Dieta
  • Età
  • Ormonale sostitutiva/anticoncezionale terapia

Inoltre ci sono molte malattie che causa trombosi arteriose e venose, come:

  • sindrome da anticorpi Antifosfolipidi
  • Iperomocisteinemia
  • Neoplasie
  • Infezioni
  • sindrome Nefrosica
  • trattamento Ormonale
  • la malattia di Bechet
  • Poplitial aneurisma dell’arteria (Grande aneurisma può comprimere il poplitial vena e causare DVT)

anche se trombosi arteriose e venose sono trattati come entità separate a causa fisiopatologici punto di vista; recenti studi hanno messo in rilievo la forte correlazione tra eventi atherothrombotic rischio e rischio di VTE. I rischi condivisi scoperti di eventi trombotici arteriosi e venosi sono nella misura in cui si suggerisce di trattare l’intero rischio trombotico di un individuo come una singola entità piuttosto che classificarlo.

Differenze

La trombosi arteriosa si verifica in punti di rottura della placca arteriosa dove la velocità di taglio è più alta, al contrario la trombosi venosa si verifica in punti in cui la parete venosa è normale e il flusso sanguigno e la velocità di taglio sono bassi.

Parametro Arteriosa Venosa
Contribuendo Moderna fattore di Virchow triade Endoteliali difetto di parete, (+ alcuni Hypercoagulability) Stasi, Endoteliali difetto di parete, Hypercoagulability
Ereditare la proprietà della nave Ditta, parete spessa, alta pressione e flusso rapido Floppy, a parete sottile, a bassa pressione e flusso lento.
Posizione della formazione di trombi rottura di placca Arteriosa Normale parete venosa
Durata iniziale di insulto alla formazione di trombi Prende un lungo periodo di tempo, spesso decenni per accadere Verificarsi rapidamente
Shear rate Alta Basso
aspetto Microscopica di coagulo Eccesso di piastrine e di meno di fibrina, così chiamato in bianco coagulo Meno di piastrine e più di fibrina, così definito rosso coagulo
Complicazione Più possibilità di distale trombosi Può causare polmonare embolia
Approccio al trattamento Modifica del fattore di rischio (ad esempio, smettere di fumare, controllo del diabete, gestione dell’obesità) più farmaci anti-piastrinici Profilassi contro la stasi venosa e anticoagulanti.
Esempio MI, Ictus, malattie delle arterie Periferiche trombosi venosa Profonda
  1. 1.0 1.1 Jerjes-Sanchez C (2005). “Trombosi venosa e arteriosa: uno spettro continuo della stessa malattia?”. Eur Cuore J. 26 (1): 3-4. doi: 10.1093 / eurheartj/ehi041. PMID 15615791.
  2. Sobieszczyk P, Fishbein MC, Goldhaber SZ (2002). “Embolia polmonare acuta: non ignorare le piastrine”. Circolazione. 106 (14): 1748–9. PMID 12356622.
  3. Mahmoodi BK, ten Kate MK, Waanders F, Veeger NJ, Brouwer JL, Vogt L; et al. (2008). “Alti rischi assoluti e predittori di eventi tromboembolici venosi e arteriosi in pazienti con sindrome nefrosica: risultati di un ampio studio di coorte retrospettivo”. Circolazione. 117 (2): 224–30. doi:10.1161 / CIRCULATIONAHA.107.716951. PMID 18158362.
  4. Schmoldt A, Benthe HF, Haberland G (1975). “Digitoxin metabolism by rat liver microsomes”. Biochem Pharmacol. 24 (17): 1639–41. PMC 5922622. PMID https://doi.org/10.1024/0301-1526/a000695 Controlla |pmid= valore (aiuto).
  5. 5.0 5.1 Franchini M, Mannucci PM (2012). “Associazione tra trombosi venosa e arteriosa: implicazioni cliniche”. Eur J Tirocinante Med. 23 (4): 333–7. doi: 10.1016 / j. ejim.2012.02.008. PMID 22560380.

de:Virchow-Trias

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.